Londra celebra la storia e l'impegno politico della T-shirt

DiLuca

Londra celebra la storia e l'impegno politico della T-shirt

Il Fashion and Textile Museum della capitale britannica inaugura la mostra T-Shirt: Cult – Culture – Subversion

La t-shirt è democratica, accessibile a chiunque e capace di reinventarsi. Ma anche di lanciare messaggi che vadano al di là del semplice vestire. Per questo il Fashion and Textile Museum di Londra rende omaggio a questa icona dell’abbigliamento con la mostra T-Shirt: Cult – Culture – Subversion: un’esposizione che sottolinea il ruolo e l’evoluzione della classica maglietta, passata attraverso la ribellione del rock ‘n’ roll e le manifestazioni politiche del punk, fino a essere reinterpretata dai grandi marchi del lusso.

La mostra, di cui trovate alcune anticipazioni nella nostra gallery, comprenderà una collezione privata di t-shirt della stilista britannica Vivienne Westwood, che spazierà dagli esordi legati appunto al mondo del rock e della rivoluzione sessuale fino alle più recenti creazioni dedicate alle tematiche ambientali. Intorno a questa serie si svilupperà il resto dell’esposizione, che racconterà la storia della t-shirt e ne spiegherà le tecnologie di produzione.

È possibile prenotare online i biglietti per visitare T-Shirt: Cult – Culture – Subversion, che resterà allestita dal 9 febbraio al 6 maggio.

Leggi anche

Info sull'autore

Luca administrator

Commenta